Montanari Sergio – stampi suole cuoio – stampi sottopiedi – macchine per opanka | Il nostro concetto di stampi
stampi suole cuoio - stampi per sottopiedi - macchine per opanka
stampi per suole,stampi per suole cuoio, stampi per sottopied,attrezzature per stampare suole opanka,lame per scodettatrici,lame per ugualizzatrici,lame per smussatrici e taglia copertine, cambratura, cambrare, cuoio, modellare, sottopiedi, sottopiede, solette, suola, suole, opanca, opanka, feltro,
3994
page,page-id-3994,page-template-default,ajax_updown_fade,page_not_loaded,

stampi suole cuoio – moulds for leather soles – stampi per sottopiedi cartone – moulds for insoles – macchine per opanka – opanka machine

IL NOSTRO PARTICOLARE SISTEMA

I NOSTRI STAMPI BENEFICIANO DI UN NOSTRO BREVETTO (N.15166B) FIN DAL 1979, CHE DÀ AL CLIENTE NOTEVOLI VANTAGGI ECONOMICI E PARTICOLARI POSSIBILITÀ. VI INVITIAMO A SCOPRIRLE.

 
 

pp3

TANTI STAMPI IN UNO

Il nostro sistema si applica ad ogni tipo di stampi di nostra produzione (suole, sottopiedi, ecc..) e si basa sulla possibilità di avre, con un unico stampo, la possibilità di passare da uno stampo standard ad uno per rialzare i bordi esterni, o ancora cambiare la forma da uno a punta quadra ad uno a punta sfilata. Negli stampi per sottopiedi per esempio, a parità di tacco è possibile avere tantissimi tipi di forme diversi nello stesso stampo. Tutto si basa sulla intercambiabilità di alcune parti, in modo estremamente rapido e semplice e questo apporta un grande risparmio per il cliente che di volta in volta può acquistare solo “una parte di stampo” anzichè uno totalmente nuovo.

VELOCITA’ E PRATICITA’ NELLA SOSTITUZIONE DELLE PARTI DI CONSUMO

Sostituire le parti usurate come le plastiche o la gomma interne allo stampo inferiore, è una operazione velocissima e pratica.
Un ottimo modo per risparmiare tempo e denaro, oltre alla possibilità di poter scegliere quale materiale di contrasto montare (leggi il punto 3).

pp2
pp4

SCELTA DEL MATERIALE DI CONTRASTO

Il nostro particolare sistema di stampi permette di scegliere quale materiale di contrasto montare negli stampi. In genere i materiali più usati sono : plastica, plastica-feltro, gomma, gomma-feltro. Ovviamente danno vita a 4 risultati diversi. Più il materiale di contrasto è rigido, più darà vita ad un prodotto rigido.
Particolarmente apprezzato da è l’uso del feltro, che pur creando una certa solidità nel prodotto, è più adattabile a piccoli cambi di forma, di taglia, ecc..